SOLUZIONI

Fatturazione Elettronica

B2B & PA

 

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

 

La nuova Legge di Bilancio 2018
introduce l'obbligo della fattura elettronica tra privati, ovvero anche per i rapporti B2B, business to business, a partire dal 1° gennaio 2019


Fatturazione Elettronica

L’articolo 1, comma 917, della legge di Bilancio (legge 205/2017) viene riscritta e ora prevede che dal 1° luglio 2018 la fattura elettronica diventa obbligatoria per:

  • le cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori ad eccezione delle cessioni di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione;
  • le prestazioni di servizi rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un’amministrazione pubblica.

 

Proroga del termine di entrata in vigore degli obblighi di fatturazione elettronica per le cessioni di carburante. In Gazzetta Ufficiale il DECRETO-LEGGE 28 giugno 2018, n. 79 rinvia l’e-fattura SOLO per i distributori. La carta carburanti resta utilizzabile fino al 31 dicembre 2018 ma, dal 1° luglio 2018, la deducibilità del costo ai fini delle imposte dirette sarà possibile solo se il pagamento avverrà in forma tracciata.


Dietro alla fatturazione elettronica il vero obbligo per le aziende è quello della gestione documentale. La fattura è infatti solo uno dei documenti su cui ruota l’attività amministrativa e produttiva dell’azienda e diventa più significativa quando è inserita nel contesto dei documenti che la precedono e che la seguono (come ordini, bolle, pagamenti, estratti conto, solleciti, PEC, ecc.). La soluzione più corretta è quindi quella di introdurre la gestione documentale per dematerializzare e “correlare” tutti i documenti della filiera, adottando una soluzione ampia e completa che digitalizzi i processi aziendali legati alla fattura e li integri con i sistemi gestionali e informativi. 


La Suite di TopMedia Social NED

In ambito fatturazione, la nuova Suite di TopMedia Social NED, pronta all’uso, semplice ed economica, viene fornita con le strutture degli archivi elettronici già realizzate grazie ai 30 anni di esperienza Top Consult nelle aree aziendali dell’Amministrazione.

Consente di gestire tutti i documenti contabili del ciclo attivo e passivo e fornisce anche gli strumenti per l’archiviazione, la trasmissione e la gestione degli esiti delle fatture elettroniche XML B2B e PA attive e passive transitate attraverso il Sistema di Interscambio - SDI, e la gestione di tutte le “altre fatture” che ancora saranno inviate o ricevute in modalità tradizionale (pdf allegati a mail, ricezioni di cartaceo, ecc.).


Vantaggi Fatturazione Elettronica con la Suite TopMedia Social NED

Fatturazione Elettronica con la Suite TopMedia Social NED - soluzioni di gestione documentale per PMI 

 Pronta all’uso

Gestisce tutti i documenti contabili del ciclo attivo e passivo

 

Semplice ed economica

Archivia, trasmette e gestisce gli esiti delle fatture elettroniche XML B2B e PA transitate attraverso lo SDI 

 


La fattura elettronica tra privati, è una normale fattura B2B emessa, ricevuta, firmata e conservata però, in maniera digitalizzata

Dal momento che dal giugno 2014, la fattura elettronica è diventata obbligatoria per tutti i titolari di partita IVA che intrattengono rapporti commerciali con le PA, l'Agenzia delle Entrate insieme alla Sogei, hanno messo a punto un sistema gratuito per le fatture elettroniche PA, chiamato SdI, Sistema di interscambio.

Il SdI, è utilizzabile quindi sia delle PA che dalle società, imprese e professionisti per emettere e ricevere, secondo modelli standardizzati definiti dall’Agenzia delle Entrate (XML), le fatture elettroniche, al fine di garantire loro l'autenticità e l’integrità mediante l’apposizione della firma elettronica di chi ha emesso il documento, e la loro conservazione per 10 anni.

La fatturazione elettronica B2B, consiste quindi nell'utilizzare questi stessi standard messi a punto dall’Agenzia delle Entrate per la fatturaPA anche per la formazione (XML), trasmissione e ricezione (tramite SdI) della fattura elettronica tra privati, e la successiva conservazione digitale.


Fatturazione Elettronica B2B: «È un’opportunità per le aziende»

Matteo Zaffagnini, Direttore Marketing di Top Consult, spiega in una video intervista come una valida gestione documentale si può trasformare in un vantaggio di business per le aziende.



TopMedia Social NED si pone come front-end aziendale nei confronti dello SdI, è quindi il postino digitale per qualsiasi azienda

Architettura Fatturazione Elettronica B2B e PA con TopMedia Social NED

E’ lo strumento ideale per la spedizione e la ricezione delle fatture elettroniche, per la gestione dei flussi di interscambio e per la loro successiva conservazione a norma. Inoltre le fatture elettroniche vengono firmate digitalmente da TopMedia Social NED in maniera massiva.

Con la soluzione Fatturazione Elettronica di TopMedia Social NED:


Conservazione digitale delle fatture elettroniche

Conservazione digitale delle fatture

Un’altra grossa opportunità per l’azienda è costituita dalla conservazione digitale (obbligatoria per le fatture elettroniche, facoltativa per tutto il resto). Con la Suite il cliente può decidere di conservare i documenti in house con il software e i servizi progettati da Top Consult, pioniere della materia, oppure di affidarla a Top Consult stessa in outsourcing. In entrambi i casi si otterrà la totale dematerializzazione degli archivi fiscali, risparmi di spazi, di tempo e, nel caso dell’outsourcing, la sicurezza di un servizio esterno affidabile e consolidato da lunghi anni di esperienza.


Vuoi maggiori informazioni? Compila il form e sarai contattato senza impegno da un nostro consulente.

RICHIEDI INFORMAZIONI