WHITE PAPER

Condivisione e collaborazione nelle aziende italiane

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

White Paper: Condivione e Collabrazione nelle aziende italiane (immagina un'azienda senza email)


Immagina un’azienda senza email

Il 99% delle aziende italiane usa la mail per scambiare informazioni e documenti, ma il 44% è interessato a valutare soluzioni di collaboration alternative. Lo rivela un’indagine condotta da NetworkDigital4 in collaborazione con Top Consult


Informatizzazione da un lato ed evoluzione degli utenti mobili dall’altro hanno trasformato le modalità di scambio delle informazioni potenziando la qualità delle relazioni dentro e fuori le organizzazioni.

Condizionando i tempi e i modi, le tecnologie digitali hanno favorito una nuova cultura del dato: velocità, accessibilità, fruibilità e condivisione sono diventati i 4 asset da cui nessun tipo di comunicazione può più prescindere.


Per scaricare il White Paper è necessario compilare il seguente form:

 

STATISTICHE:

Per scambiare contenuti (progetti, documenti, immagini, file audio/video) quali soluzioni utilizzate in azienda?

La vostra Gestione Documentale è accessibile in multicanalità?

Nella vostra azienda la gestione documentale è integrata a un piattaforma di collaboration?

Le piacerebbe ridurre drasticamente la quantità di email generate dallo scambio di informazioni tra colleghi, clienti e fornitori a favore di un’unica soluzione di collaboration?


Statistiche white paper: Condivisione e Collaborazione nelle aziende italiane

In dettaglio, nel documento si affrontano i temi:

- Lo scambio di informazioni in qualsiasi azienda? Al 99% via mail

- L’accesso in multicanalità? E’ ancora un miraggio

- Le nuove forme della collaboration: utenti sempre partecipi e informati

- Immagina un’azienda senza email


La chiave che fa la differenza? L’esigenza degli utenti di essere veloci ma anche di poter intervenire in modo tempestivo e proattivo nell’ambito di progetti e comunicazioni che sono sempre più spesso il risultato di lavori a più mani.

In questo senso la mail, pur essendo lo strumento più utilizzato, sta diventando quello meno adatto a un approccio dinamico e interattivo come è lo sviluppo del lavoro aziendale. 

Immagina un'azienda senza email!

Condivisione e Collaborazione nelle aziende italiane

 Collaboration

 Smart Working

 Soluzioni Social

 Gestione Documentale

 


LA TOTALITÀ DELLE IMPRESE USA L’EMAIL PER SCAMBIARE INFORMAZIONI E DOCUMENTI, MA IL 44% È INTERESSATO A VALUTARE SOLUZIONI ALTERNATIVE ALL’INSEGNA DEL SOCIAL BUSINESS E DI UNA NUOVA DIMENSIONE DELLA COLLABORATION. LO RIVELA L’INDAGINE CONDOTTA DA NETWORKDIGITAL4 IN COLLABORAZIONE CON TOP CONSULT, PRESENTATA A MILANO ALL’EVENTO “IMMAGINA UN’AZIENDA SENZA EMAIL”

Il passaggio a una nuova forma di collaborazione in chiave social risponde alle esigenze del mercato. Lo confermano i dati della survey condotta dagli analisti di NetworkDigital4, in collaborazione con Top Consult, su un campione di 80 aziende di medie e grandi dimensioni operanti in tutti i settori per capire quali strumenti sono le modalità di scambio delle informazioni in azienda e quali invece gli strumenti utilizzati per lo scambio e la condivisione di documenti, immagini, file audio e video e progetti.

Il cardine della comunicazione aziendale è la mail, con il 99% delle risposte, seguito al secondo posto dalla riunione classica (63%), dal telefono (40%) e da servizi di chat interni (25%). Solo il 23% del campione utilizza una piattaforma di video-collaboration e solo il 9% fa call on line con soluzioni tipo Skype. Sul fronte della gestione documentale la dematerializzazione avanza. Ora il problema degli utenti non è più tanto la propensione a rinunciare all’uso della carta quanto, piuttosto, la necessità di poter accedere ai dati e alle informazioni da qualsiasi dispositivo, che si tratti di pc, notebook, smartphone o tablet. 


Vuoi maggiori informazioni? Compila il form e sarai contattato senza impegno da un nostro consulente.

RICHIEDI INFORMAZIONI