Dicono di noi

Fattura Elettronica B2B attraverso le testimonianze dei nostri clienti

 15/01/2019

 Dicono di noi

 4 min.


VTE, porti e container: al lavoro la soluzione Fatturazione Elettronica B2B

  Gestione Documentale, Fattura Elettronica B2B, Conservazione Digitale, Sistema Documentale, Case History, Fatturazione Elettronica B2B, Dicono di noi

INTERVISTA: Renzo Nurchi, Responsabile Sviluppo Software nel settore IT di VTE

Centinaia di aziende, grandi e piccole, di ogni settore d’industria, dislocate in tutte le regioni italiane, hanno già predisposto o stanno predisponendo la fatturazione elettronica B2B a norma di legge per il ciclo attivo e passivo. Ma nel nuovo scenario non basta creare la fattura elettronica, bisogna spedirla in formato XML, archiviarla, gestire le risposte dello SDI, conservarla a norma assieme ai documenti correlati: è quindi indispensabile l’uso della gestione documentale.

La soluzione completa Top Consult per la FE B2B dematerializza e correla tutti i documenti della filiera attiva e passiva, digitalizza i processi aziendali legati alla fattura e li integra con i sistemi gestionali. La soluzione utilizza l’avanzata piattaforma Social NED Enterprise o Social NED Suite, più semplice ed economica, entrambe offerte con una struttura già predisposta per archiviare, gestire e conservare a norma tutti i documenti coinvolti, dalle fatture alle notifiche, facile da usare in house, su cloud o in service.

Voltri Terminal Europa S.p.A

Vediamo la testimonianza del nostro Cliente VTE (Voltri Terminal Europa SpA), che ha avviato il progetto di Fatturazione Elettronica B2B con la soluzione FE di Top Consult.

 Fatturazione Elettronica B2B: la soluzione al lavoro in VTE

VTE (Voltri Terminal Europa SpA) è il terminal container più grande del Nord Tirreno e del porto di Genova. Fa parte del Gruppo PSA International di Singapore, uno dei principali operatori mondiali del settore che controlla 40 terminal portuali in 16 paesi.

Con 660 dipendenti, il fatturato VTE supera i 170 milioni annui; in Italia PSA controlla anche altre due società: Vecon SpA, che opera nel Porto di Venezia con 70 persone, e PDE (Prà Distripark Europa Spa) che opera presso il bacino portuale di Genova Prà

Renzo Nurchi, Responsabile Sviluppo Software nel settore IT di VTE Abbiamo clienti di tutto il mondo, la maggior parte sono italiani e complessivamente dobbiamo gestire un volume totale annuo di 60.000 fatture attive e passive fra noi e le due consociate – afferma Renzo Nurchi, Responsabile Sviluppo Software nel settore IT di VTE.

Da qualche mese abbiamo avviato il progetto di fatturazione elettronica B2B con la soluzione FE di Top Consult, che poggia sul nostro sistema documentale TopMedia Social NED.

E a questo proposito sono assolutamente convinto anch’io che l’obbligo di fattura elettronica altro non sia in realtà che l’obbligo di gestione documentale, da noi peraltro presente da circa 10 anni con applicazioni in campo gestionale, contabile e di conservazione sostitutiva ...  

 I plus della soluzione FE di Top Consult

... Siamo soddisfatti della soluzione FE progettata da Top Consult, quello che apprezziamo di più è in ogni caso la garanzia di lavorare assieme a dei professionisti della materia, persone che conoscono a fondo anche l‘aspetto normativo, fattore importante nello sviluppo di un software come questo; ottima anche la facilità e semplicità degli aggiornamenti e dei rilasci.

La soluzione FE lavora da noi a Genova (VTE e PDE) in house e comunica con lo SDI attraverso WebService, mentre Vecon utilizza attualmente la modalità di interscambio via PEC ma nel medio periodo comunicherà anch’essa con lo SDI mediante WebService. A stretto contatto con la soluzione lavora il nostro sistema contabile e di Billing AS/400 (che si affianca al gestionale ERP Oracle Applications): da questo sistema di Billing viene creato il formato XML delle fatture, mediante un servizio specifico che abbiamo preferito richiedere direttamente a Top Consult, perché conosce bene questa problematica, come deve essere strutturato il file ed è inoltre al corrente di casistiche e problemi che hanno interessato altri clienti su questi aspetti.

Ora siamo pronti, abbiamo anche attivato programmi di change management visto che la fattura elettronica introduce un nuovo modo di lavorare soprattutto nel ciclo passivo, nell’ufficio fornitori, dove il data entry è destinato a diventare via via sempre più automatizzato. Non mi aspetto quindi nessun particolare problema al nostro interno, temo semmai il possibile sovraccarico dello SDI. 

Per vedere come puoi
realizzare la Fatturazione Elettronica
in modo veloce e conveniente
partecipa al webinar
 


TopMedia Social NED, così funziona il software documentale:

La piattaforma documentale e collaborativa italiana di classe enterprise TopMedia Social NED rappresenta il front-end aziendale rispetto al Sistema di Interscambio (SdI-il sistema informatico dell’Agenzia delle Entrate che riceve le fatture sotto forma di file), possiamo dire che rappresenti il postino digitale; è lo strumento realizzato cioè per la spedizione, così come per la ricezione delle fatture elettroniche, supportando tutte le modalità di trasmissione e ricezione delle fatture elettroniche previste dallo SdI.

  • Più nello specifico, per quanto riguarda il ciclo attivo, con TopMedia Social NED le fatture elettroniche emesse sono riconosciute e archiviate automaticamente, firmate digitalmente; gli esiti della trasmissione sono quindi monitorati e legati logicamente alla fattura emessa.
  • Sul fronte del ciclo passivo, con questa soluzione è possibile acquisire, archiviare le fatture automaticamente e poi metterle a disposizione del contabile o direttamente dell’ERP. E' possibile anche impostare un flusso approvativo sfruttando le funzioni di workflow applicativo.

Vedi la Case Study di MOTTURA SERRATURE 

Siamo convinti che l’obbligo normativo rappresenti una grande opportunità per la digitalizzazione aziendale!

Articoli correlati

Dicono di noi

In Toyota, ormai da 15 anni, la Gestione Documentale è a tutto campo!

In Toyota le applicazioni sviluppate vanno dall'integrazione con il gestionale fino alla nuova conservazione digitale. Risultati: più efficienza, carta sparita, sostenibilità.

Continua

Dicono di noi

Boero: un cliente “storico”, con la FE una sfida nuova

Fattura Elettronica in sicurezza, i clienti Top Consult già pronti a scattare! In questa intervista uno dei Clienti storici Top Consult, "Boero Bartolomeo Spa", racconta come ha già predisposto la Fatturazione Elettronica B2B

Continua

Dicono di noi

Mottura Serrature: un sistema documentale nuovo, pronto alla prova FE

Ormai manca poco all'entrata in vigore obbligatoria della FE B2B fissata per tutti all’1/1/2019. Centinaia di aziende hanno hanno scelto Top Consult per la Fatturazione Elettronica B2B. Scopri la testimonianza dell'azienda torinese

Continua

Dicono di noi

Fatturazione Elettronica B2B: Ninz, il dialogo via PEC col Sistema di Interscambio

A distanza di quasi due mesi dall'entrata in vigore dell'obbligo FE B2B, abbiamo chiesto ad alcuni nostri clienti, ciascuno con le proprie specifiche priorità ed esigenze, come si sta svolgendo il percorso di fatturazione elettronica B2B. Leggi intervista

Continua