News

Fattura Elettronica B2B ai blocchi di partenza, i clienti Top Consult già pronti a scattare

 07/12/2018

 News

 3 min.


Boero: un cliente “storico”, con la FE una sfida nuova

  Gestione Documentale, TopMedia Social NED, Case History, Dicono di noi, Fatturazione Elettronica B2B

INTERVISTA: Antonio Marighella, coordinatore delle applicazioni documentali nel gruppo Boero Bartolomeo Spa 

Dietro l’obbligo di FE fra imprese, il vero obbligo è quello della gestione documentale e il valore aggiunto della soluzione B2B Top Consult è proprio quello di essere incapsulata nella gestione elettronica dei documenti con tutte le sue funzioni. Abbiamo chiesto ad alcune aziende, ciascuna con le proprie specifiche priorità ed esigenze, come stanno ultimando – mediante questa soluzione - i preparativi per l’importante scadenza ormai vicina.

In questa intervista scopriamo il messaggio principale portato da uno dei Clienti storici Top Consult Boero Bartolomeo Spa, che ha già predisposto la fatturazione elettronica B2B a norma di legge utilizzando l’apposita soluzione Top Consult.

 Boero: un cliente “storico”, con la FE una sfida nuova

Antonio Marighella, coordinatore applicazioni documentali Boero Bartolomeo Spa Sono completamente d’accordo che non può esserci Fatturazione Elettronica senza gestione documentale alle spalle – afferma Antonio Marighella, coordinatore delle applicazioni documentali nel gruppo Boero Bartolomeo Spa, l’azienda genovese leader nei settori delle vernici per l’edilizia e la nautica, con 250 dipendenti e un fatturato di circa 85 milioni. Lo sappiamo bene noi che siamo clienti “storici” di Top Consult da più di vent’anni e abbiamo realizzato numerosissime applicazioni documentali nei settori produttivi, amministrativi e di vendita.

Contiamo circa 40.000 fatture attive e 9.000 passive all’anno: abbiamo già predisposto il sistema per la FE, dove il gestionale di Formula produce l’XML e lo passa a Social NED che archivia e spedisce allo SDI via Web Service, poi conserviamo tutto a norma con le funzioni che già usiamo da tempo. Nel ciclo passivo alcuni fornitori dell’area noleggio auto erano soggetti all’obbligo di FE già da luglio: si tratta di poche fatture che ci hanno permesso però di testare il funzionamento del nuovo sistema in modo reale.

Dovremmo quindi essere pronti, ma in ogni caso possiamo contare sull’help-desk di Top Consult, sempre efficace e puntuale, con persone pronte e preparate, e perciò ci sentiamo più che tranquilli. Abbiamo deciso inoltre che nella fase iniziale della FE manterremo le fatture sia in XML che in Pdf, in modo da essere sicuri che clienti e fornitori abbiano il tempo per abituarsi al nuovo sistema.

Se qualcosa ci preoccupa è solo il funzionamento dello SDI, che dovrà far fronte ad una marea di milioni e milioni di fatture elettroniche e che quindi dovrà mettere in atto metodi opportuni di dimensionamento, canalizzazione, bufferizzazione e serializzazione.   

Per vedere come puoi
realizzare la Fatturazione Elettronica
in modo veloce e conveniente
partecipa al webinar
 


TopMedia Social NED, così funziona il software documentale:

La piattaforma documentale e collaborativa italiana di classe enterprise TopMedia Social NED rappresenta il front-end aziendale rispetto al Sistema di Interscambio (SdI-il sistema informatico dell’Agenzia delle Entrate che riceve le fatture sotto forma di file), possiamo dire che rappresenti il postino digitale; è lo strumento realizzato cioè per la spedizione, così come per la ricezione delle fatture elettroniche, supportando tutte le modalità di trasmissione e ricezione delle fatture elettroniche previste dallo SdI.

  • Più nello specifico, per quanto riguarda il ciclo attivo, con TopMedia Social NED le fatture elettroniche emesse sono riconosciute e archiviate automaticamente, firmate digitalmente; gli esiti della trasmissione sono quindi monitorati e legati logicamente alla fattura emessa.
  • Sul fronte del ciclo passivo, con questa soluzione è possibile acquisire, archiviare le fatture automaticamente e poi metterle a disposizione del contabile o direttamente dell’ERP. E' possibile anche impostare un flusso approvativo sfruttando le funzioni di workflow applicativo.

Vedi la Case Study di Mottura Serrature 

Siamo convinti che l’obbligo normativo rappresenti una grande opportunità per la digitalizzazione aziendale!

Articoli correlati

News

Nolan: una “Collaboration” innovativa significa un salto di qualità

Un salto di qualità anche nella gestione dei documenti. Alla fine del 2016 ha acquisito la nuova piattaforma documentale e collaborativa TopMedia Social NED di Top Consult.

Continua

Eventi

Gruppo PRADA, progetto di Gestione Documentale e Conservazione Digitale

3 piattaforme documentali enterprise per 1.200 utenti contemporanei che gestiscono 6 archivi documentali, 7 archivi di conservazione digitale disponibili per 12 Company.

Continua

News

Mottura Serrature: un sistema documentale nuovo, pronto alla prova FE

Ormai manca poco all'entrata in vigore obbligatoria della FE B2B fissata per tutti all’1/1/2019. Centinaia di aziende hanno hanno scelto Top Consult per la Fatturazione Elettronica B2B. Scopri la testimonianza dell'azienda torinese

Continua

News

VTE, porti e container: al lavoro la soluzione Fatturazione Elettronica B2B

Dietro l’obbligo di FE fra imprese, il vero obbligo è quello della gestione documentale e il valore aggiunto della soluzione B2B Top Consult è proprio quello di essere incapsulata nella gestione elettronica dei documenti con tutte le sue funzioni. Scopri la soluzione

Continua