Protocollo informatico

La gestione dei flussi documentali prevede l'assegnazione e registrazione di un numero di protocollo, la classificazione e fascicolazione dei documenti stessi affinché possano essere conservati. Il protocollo informatico è un insieme di risorse di elaborazione, apparati, reti di comunicazione e procedure usate dalle organizzazioni per gestire i documenti in maniera digitale. Le regole tecniche per il protocollo informatico definiscono le modalità operative da seguire per compiere tutte queste attività in modo elettronico.

Il documento informatico deve prima di tutto avere caratteristiche di integrità e immodificabilità e ciò viene garantito mediante l'attribuzione di un codice identificativo, l'assegnazione di una segnatura di protocollo (che identifichi l'amministrazione o l'area dell'organizzazione che ha prodotto il documento stesso) e la classificazione in modo che possa essere associato ai fascicoli e ai processi di riferimento. A questo punto documenti, fascicoli e/aggregazioni documentali così redatti sono inviati all'archivio. Precisamente, il trasferimento al sistema di conservazione deve avvenire ogni giorno, generando quindi il registro giornaliero di protocollo.

Il sistema di protocollo informatico, a questo proposito, oltre all'invio in conservazione giornaliero del registro, prevede requisiti minimi di sicurezza quali: identificazione e autenticazione degli utenti, controllo degli accessi, tracciamento degli eventi di modifica, protezione delle registrazioni, rispetto delle regole di gestione dei dati personali.

News

Firma digitale remota: in che cosa consiste?

Sicura, pratica e disponibile in mobilità: sono le principali caratteristiche che contraddistinguono la firma digitale remota, ossia quella tipologia di firma digitale che offre tutti i vantaggi tipici della firma elettronica.

Continua

News

Quali sono gli strumenti necessari per la digitalizzazione dei processi

Per attuare quel profondo cambiamento che consente alle organizzazioni di essere più competitive, le tecnologie digitali sono indispensabili. Però, una volta presa la decisione di affrontare il percorso della digital transformation, come si parte?

Continua

News

Conservazione digitale a norma: tutto quello da sapere

La conservazione digitale a norma permette di conservare i documenti in formato digitale in modo da assicurarne autenticità, integrità, affidabilità, leggibilità e reperibilità. Scopri le fasi del processo di conservazione digitale identificate e regolate da Agid

Continua

News

Quali sono le figure e i ruoli previsti per la conservazione digitale e la gestione documentale

Cosa fa il Responsabile della Gestione Documentale e quali sono i compiti del Responsabile della Conservazione Digitale? Scopriamo perché il lavoro di queste figure professionali deve avvenire di pari passo. Chi è l'addetto ai flussi informativi e documentali?

Continua

News

Un riepilogo sulla normativa per la gestione documentale

Scopri cosa ha portato la volontà di semplificare il rapporto con la pubblica amministrazione e garantire maggiore fluidità di comunicazione tra le varie organizzazioni

Continua

News

Gestione documentale e protocollo informatico: le linee guida fornite dalla normativa

La gestione dei flussi documentali prevede l'assegnazione e registrazione di un numero di protocollo, la classificazione e fascicolazione dei documenti stessi affinché possano essere conservati. Scopri le principali tappe legislative

Continua