News

Oggi è possibile automatizzare con i software RPA più del 30% dei compiti svolti nel 60% circa dei lavori che si compiono nei vari settori di business. E la tecnologia è matura per diffondersi ulteriormente e in fretta

 21/07/2020

 News

 4 min.


I vantaggi della Robotic Process Automation

  Gestione Documentale Collaborativa, RPA - Robotic Process Automation, Automazione dei processi, Supply chain, Software RPA

Secondo un articolo di Forbes di Marzo 2020, tra le prime 3 tecnologie più attuali per l’automazione dei processi aziendali si pone di diritto la Robotic Process Automation.

Come mai? Promette vantaggi straordinari.

Basti pensare che, secondo una ricerca McKinsey Global Institute, già oggi è possibile automatizzare con i software RPA più del 30% dei compiti svolti nel 60% circa dei lavori che si compiono nei vari settori di business. E la tecnologia è matura per diffondersi ulteriormente e in fretta, perché prerogativa della Robotic process automation è occuparsi di attività semplici che i robot possono, quindi, portare a termine senza difficoltà.

Sempre McKinsey sottolinea che il ritorno di un investimento compiuto in RPA può andare dal 30 al 200%.

I vantaggi della Robotic Process Automation

 Robotic Process Automation cos'è e a cosa serve

Il ruolo principale della Robotic Process Automation è quello di liberare i collaboratori dal dovere di svolgere mansioni semplici e ripetitive, per permettere loro di focalizzarsi su impegni tesi a generare maggior valore aggiunto per la loro organizzazione.

In pratica, il fine ultimo dell’automazione è far risparmiare tempo e denaro promuovendo maggiore produttività.

I software robot intelligenti sono infatti in grado di svolgere accuratamente quanto loro assegnato in brevissimo tempo (e tra l’altro lavorano 24 ore su 24, 7 giorni su 7), interagendo con gli applicativi informatici che compongono il sistema IT, senza esporre la società alla possibilità di errori.

Il concetto di Robotic Process Automation si estende oltre il software stesso andando, infatti, a toccare l’intero processo aziendale in cui si agisce in termini di automazione.

In altre parole, adottare la Robotic Process Automation può essere inteso come lo svolgimento di un percorso che si snoda dal momento nel quale si decide dove intervenire con i robot, alla progettazione del software da usare sino alla sua distribuzione e questo significa affrontare non solo aspetti prettamente tecnici ma anche di business.

Introducendo automazione nei processi le aziende possono sfruttare anche la possibilità di avere una governance più efficace sugli stessi, avendo a disposizione dati in tempo reale (generati dai software stessi che in automatico tracciano la loro attività) che consentono loro di fare analisi, per poi prendere le scelte più adeguate.

Inoltre, con la RPA le organizzazioni si avvalgono di strumenti che assicurano loro massima flessibilità (i software possono velocemente essere riprogrammati) e conformità alle normative.

Scopri come diventare un'azienda digitale - case study Servotecnica

 RPA esempi di benefici

Gli esempi di adozione della RPA sono molteplici e appartengono ai settori industriali più variegati, dal turismo alla sanità, permettendo alle organizzazioni di essere veloci nella proposizione di offerte e offrendo preziose opportunità di razionalizzazione della gestione. Essa può essere utilizzata per l’inserimento di anagrafiche per la contabilità o per la creazione di report e budget, semplicemente per ripulire i dati in possesso dell’organizzazione stessa.

Più nello specifico, i software per la Robotic process automation stanno facendo sperimentare vantaggi nell’automazione dei processi di routine, quali approvazioni dei mutui o nella liquidazione dei sinistri in ambito finance, così come nelle conferme d’ordine nel manifatturiero o nel retail o per l’installazione di software e migrazione di dati nei sistemi informativi.

Anche il servizio al cliente può beneficiare di queste tecnologie che, per esempio, permettono di automatizzare le procedure dei call center accelerando la fornitura di servizi informativi generali, l’upload di documenti e verifiche eccetera.

D’altra parte, in campo supply chain molte attività sono state automatizzate, a partire dalle procedure relative agli acquisti per arrivare all’elaborazione di ordini e pagamenti, nella gestione del magazzino per il tracciamento delle spedizioni e così via. In tutti questi processi la Robotic Process Automation può essere molto utile anche per aggiornare i dati dei fornitori, i tassi di cambio, i prezzi delle materie prime e di conseguenza i listini eccetera.

 I vantaggi della RPA che sfrutta l'intelligenza artificiale

Il principale vantaggio determinato dal dotare i software per la Robotic process automation di tecniche di intelligenza artificiale e machine learning, è rappresentato dal fatto che essi diventano capaci di migliorarsi in autonomia, apprendendo dal loro stesso lavoro.

I software sono e saranno così sempre più in grado di offrire indicazioni di valore per il miglioramento del processo in cui stanno operando.

Tra l’altro, l’artificial intelligence consente ai software RPA di funzionare non solo sulla base di dati strutturati (ossia caratterizzati da un certo formato o provenienti da una specifica fonte) ma su qualsiasi contenuto (incluso, per esempio, il parlato grazie all’uso di sistemi di Natural language processing), il che li rende più adattabili ai contesti e ai mutamenti dell’ambiente a cui sono esposti.

Dotare i robot di intelligenza significa anche renderli indipendenti rispetto a regole di esecuzione stringenti e fare in modo che aggiungano alle loro capacità di monitoraggio della situazione in atto abilità predittive, cioè capacità di anticipare i comportamenti di fenomeni in base alle informazioni acquisite.

E così la vera sfida dell’automazione sarà anche quella dell’interazione, il più possibile proficua e vantaggiosa, tra uomo e macchina affinché sia fluida e naturale al fine del raggiungimento degli obiettivi di business.


MIGLIORA LA GESTIONE DEI DOCUMENTI AZIENDALI!

Scarica la tua copia gratuita del pubbliredazionale: "Dalla Gestione Documentale alla Robotic Process Automation" per capire di più sul ruolo della RPA nel flusso documentale.

 

SCARICA LA TUA COPIA QUI

 

Articoli correlati

News

Quali sono le applicazioni della Robotic Process Automation

Scopri perché introdurre in azienda sistemi di Robotic Process Automation, i casi in cui applicarla, a cosa servono i software RPA ed alcuni esempi di applicazioni

Continua

News

La soluzione Top Consult per la RPA: Robotic Process Automation

Scopri come introdurre in azienda un innovativo modo di fare gestione documentale promuove una miglior organizzazione del lavoro e porta nelle imprese il concetto di workflow collaborativo all’insegna di nuove e più semplici modalità operative!

Continua

News

Miglior software per la Robotic Process Automation

Ogni organizzazione deve, procedere con attenzione nella delicata operazione di valutare quale sia il miglior software per la Robotic Process Automation (RPA) per soddisfare le proprie specifiche esigenze.

Continua

News

Perché conviene adottare la Robotic Process Automation per automatizzare i processi

Quali benefici si generano in azienda grazie all'implementazione di software per la RPA? Ecco un breve elenco delle motivazioni per cui serve digitalizzare i processi

Continua